Cerca nel blog

mercoledì 12 marzo 2014

le lingue di suocera

Chissa' mai perche' questa bonta' è chiamata cosi' ...ma!!Una  cosa è certa se son lunghe e seminano zizzania non sono queste ...queste producono solo tanta fame a sol vederle e non vi dico altro...scopritelo voi ....

ricetta
Per la pasta
500 gr di farina 00
260/270 gr di acqua tiepida
1/2 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di olio di oliva

Procedimento

In una ciotola versare la farina al centro fate un incavo aggiungere il sale  e l'olio mescolare con una forchetta ,versare l'acqua tiepida in cui avrete sciolto il lievito e lo zucchero, iniziate a mescolare ,impastate per amalgamare bene il tutto sino ad avere un impasto ben compatto metterlo a lievitare fino al raddoppio
 Prendere l'impasto oramai lievitato prelevare un po' di impasto stenderlo sul tavolo allungarlo come per fare un salame ,appiattirlo con il palmo della mano ,io le ho fatte lunghe quanto erano le teglie del forno ...Le ho farcite con pomodoro olio sale ,alcune con i wurster ,altre con salame ,altre con i pomodorini ,poi infine la mozzarella ...Ho riscaldato il forno a 220°  ho posizionato 2 teglie alla volta e le ho cotte per 5 min ,poi ho invertito le teglia  ,se fate una sola teglia va bene al centro ...sfornatele e gustatele subito 

7 commenti:

  1. Buonissime, fanno venire una fame!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Me le mangerei tutte! Brava! :)

    RispondiElimina
  3. Lanciane una che oggi ho io la lingua avvelenata e non con la suocera, ma con la cognata!!!!!!
    Buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhaha Mila nn vale la pena arrabbiarsi x una cognata poi ,mangia che ti passa :)

      Elimina
  4. Hanno proprio un bell'aspetto!

    RispondiElimina

se ti va lascia un commento