Cerca nel blog

martedì 26 maggio 2015

Polpette di patate e ricotta con cuore filante

Credo di aver preso una decisione ,ho aperto questo blog 2 anni fa e mai avrei pensato di farlo,all'inizio ero molto ma molto contenta di averlo fatto  ma da un po' di tempo non sono molto stimolata a tenerlo  aggiornato.E' nato come una agenda personale in cui tenere insieme le mie ricette e poterle trovare piu' facilmente ,ma oggi non è piu' cosi' !!Mi spiace davvero non so se lo aggiornero'piu' ma di sicuro so che non mi ha dato le soddisfazioni in cui speravo ......ma non mi nego il ritorno ,mai dire mai ;)
Vi lascio la mia ultima ricetta e se volete potete seguirmi sul mio profilo 


Queste gradevoli polpette nascono dall'esigenza di smaltire della ricotta che avanzava e mi sono inventata le polpette ,fritte la prima foto Al forno le piu' grandi che vedrete nell'altra foto ,ne ho messe solo 3 perche 7 non ci stavano nel piatto di portata , si perchè in cottura sono diventate enormi ,con questo impasto ho ricavato circa 13 polpette .Spero le apprezzerete come hanno fatto i miei 





ricetta


350 g di patate a pasta gialla saranno circa 2 patate medie



250 g di ricotta asciutta



1 uovo



prezzemolo tritato q.b.



pangrattato q,b.


olio evo q.b.


sale q.b.



50 gr di mozzarella asciutta


fritte


PREPARAZIONE: Mettete le patate in pentola con acqua salata e portate a bollore


 facendole cuocere fino a renderle tenere. Schiacciatele ancora calde e unite poco sale e

 pepe, aggiungete la ricotta e il prezzemolo tritato finemente. Lasciate raffreddare in 

frigorifero e poi formate delle palline.Mettete nel palmo della mano un po’ di impasto al

 centro un pezzetto di mozzarella chiudete con altro impasto .Sistematele su di un piatto

 mano a mano che le preparate Sbattete l’uovo e passatevi le crocchette, , passatele nel

 pangrattato e friggetele immergendole in olio ben caldo. Scolate le crocchette su carta

 assorbente, salatele leggermente e servitele subito ben calde

In forno

 
PREPARAZIONE: Mettete le patate in pentola con acqua salata e portate a bollore



 facendole cuocere fino a renderle tenere. Schiacciatele ancora calde e unite poco sale e

 pepe, aggiungete la ricotta e il prezzemolo tritato finemente. Lasciate raffreddare in

 frigorifero e poi formate delle palline.Mettete nel palmo della mano un po’ di impasto al

 centro un pezzetto di mozzarella chiudete con altro impasto .Sistematele su di un piatto

 mano a mano che le preparate .Passatele solo nel pan grattato e le mettete su teglia


rivestita di carta forno unta leggermente ,ungete anche sopra le crocchette e fatele cuocere


 a 200° fino a doratura ,circa 20 min




per le polpette fritte 
dopo averle passate nell'uovo le passate anche nel pangrattato se volte usare l'uovo, altrimenti passatele solo nel pan grattato sono ottime lo stesso ,gia' provate.In una capace pentola scaldare l'olio e quando arriva a temperatura friggetele poche per volta ,fatele dorare, scolate su carta da cucina per togliere l'eccesso di unto e servitele accompagnate con una fresca insalatina 

Buon Appetito e un abbraccio a tutti 

7 commenti:

  1. Ciao Damerinda,
    ci aggiorniamo presto!!!!!! Ottima ricetta ;)

    RispondiElimina
  2. p.s se ti fa piacere ci possiamo tenere in contatto sulla pagina fb del mio blog ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao,complimenti per il tuo blog.
    Mi sono unita ai tuoi lettori.

    RispondiElimina
  4. Tutte le polpette sono buone, ma le tue sono speciali!
    ^___^
    Un bacio, Rosa

    RispondiElimina
  5. Alle polpette non so rinunciare!!!! Bella ricetta

    RispondiElimina
  6. Buonissime:-) Grazie per questa ricetta. Marisa da Silandro Val Venosta

    RispondiElimina

se ti va lascia un commento